• ariagas
  • stufe-installazione-assistenza-vendita
  • ricambi caldaie torino
  • Condizionatori-Torino-Assistenza-Installazione
  • Elettricista-Torino-Impianti-Elettrici-Riparazione
  • Serrature-Torino-Sostituzione-RiparazioneFABBRO PER SOSTITUZIONE SERRATURE A PROVA DI CHIAVE BULGARA

telefonaci

Come collegare il termostato o cronotermostato caldaia

Per collegare il termostato (senza programmazione oraria) o cronotermostato (con programmazione oraria) alla vostra caldaia dovete innanzitutto avere del cavo elettrico composto da due fili elettrici (2 x 1,5) e un paio di forbici da elettricista.

Cronotermostato per caldaiaTermostato per caldaia Forbici da elettricista 

Innanzitutto togliete corrente dall'interruttore di alimentazione elettrica caldaia, fissate il vostro cronotermostato o termostato al muro sulla stanza più fredda lontano da fonti di calore o corrente d'aria ad un altezza di circa 1,5 metri, e collegate l'estremità dei due fili elettrici del cavo ai morsetti C (comune) e NA (normalmente aperto) segnati sullo stesso.

Poi andare in caldaia e collegate le altre due estremità del cavo e collegateli ai morsetti in caldaia generalmente segnati con la sigla TA (che sta per termostato ambiente, o cronotermostato), in questo caso nella figura quì sotto sono di colore grigio fissati nei morsetti 3 e 4 (caldaia vaillant)

Come controllare il funzionamento del termostato ambiente caldaia

I cavi elettrici che vedete partendo da sinistra a destra sono sono dell'alimentazione elettrica, rispettivamente Fase (morsetto L di colore marrone),  N colore blu (neutro), T giallo verde (terra).

come-controllare-il-funzionamento-termostato-e-cronotermostato-caldaia

Alzate la temperatura del vostro termostato/cronotermostato al massimo e dovreste sentire uno scatto che indica il collegamento elettrico interno, poi andate sulla caldaia appunto con i puntalini del tester (posizionato sul simbolo Diodo) a verificare che ci sia la continuità indicata in figura con la sigla 000 (accompagnato da un suono bip) misurando sui due morsetti 3 e 4 (colore grigio). Poi fate la prova inversa, cioè andate ad abbassare del tutto la temperatura del termostato e ricontrollate sui stessi morsetti (misurando nuovamente dovreste visualizzare 1 sul display) Ciò significa che funziona bene.

ponticello-termostato-ambiente-su-caldaia

Normalmente alcune caldaie nuove risultano all'origine con questo ponticello di colore nero (in questo caso) sui contatti TA, oppure senza ponticello, e si deve fare riferimento alle istruzioni dell'apparecchio sulle quali sono segnati tutti i collegamenti

Schema di collegamento elettrico termostato caldaia comandato da GSM

Nella figura sopra viene illustrato il collegamento elettrico in caso in cui si voglia comandare la caldaia da lontano per mezzo di un TERMOSTATO GSM (un apparecchio che praticamente permette di controllare a distanza la temperatura ambiente di un'abitazione inviando semplici messaggi SMS o tramite programmi specifici per SMARTPHONE, ANDROID e iOS)

Schema di collegamento elettrico dalla caldaia al termostato

Lo schema quì sopra invece è un semplice collegamento elettrico tra caldaia e termostato (in questo caso Perry). Si collega ai morsetti NA (normalmente aperto) e C (comune).

Come controllare la scheda elettronica della caldaia misurando con il tester

Note : esistono caldaie che funzionano solo con pannello remoto, in questo caso non trovate questo tipo di collegamento e non potete quindi installare un cronotermostato o termostato ambiente se non è espressamente indicato nell istruzioni.

In caso di difficoltà potete contare sul nostro servizio di assistenza tecnica Tel. 011488884, possiamo intervenire direttamente noi.

 

Aggiungi commento

Posta qui le tue richieste, aggiungi un tuo commento, consiglio, idea per migliorare il servizio

Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito web usa i cookies. Usa i cookies per gestire alcune funzionalità, quali navigazione, autenticazione, commenti, etc. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies.